Chef Matteo D’assegno

FOODTRUCK GIROINGIRO

This time our chef Matteo D’egno has studied a menu based entirely on duck to amaze the diners of the GiroInGiro foodtruck.

We briefly present all the dishes that have been designed for this menu. Let’s start with the entra, it is a home-made focaccia made with open flour and milk and stuffed with foisgras with vin santo slowly cooked for 12 hours.

The appetizer is a real explosion of taste, it is a slightly smoked speck that matteo makes home-made especially for this menu, it is put on a bed of mixed salad seasoned with a reduction of balsamic vinegar flavored with tattoo.

For the first course we propose macaroni from the Pastificio Marteli with duck ragout and parmesan 36 months from the Vecchi di Parma farm, the intensity and strength of this slightly grated cheese often enhances the sweetness and delicacy of the duck to the maximum, we thank the Mr. Bruno Capelli who for some years now has been delivering this fabulous and incredible Parmesan cheese with so much love.

The second dish is really one of the ones you remember for a long time, duck breast glazed in red wine with diced beetroot cooked in ash, is an incredible dish, with a strong and clean taste.

Finally, beauty has revisited an idea of ​​the classic bread and chocolate, creating a mini burger with chocolate chips, puddled whiskey chocolate salami and whipped cream. My advice is always the same, look for his white and yellow van and taste its menus, he is truly a young talent.


Questa volta il nostro chef Matteo D’assegno si è studiato un menù tutto a base di anatra per stupire i commensali del foodtruck GiroInGiro. Vi presentiamo brevemente tutti i piatti che sono stati pensati per questo menù. Iniziamo con l’entra, è una focaccia home-made a base di farina e latte aperta è farcita con del foisgras al vin santo cotto lentamente per 12 ore.

L’antipasto è una vera e propria esplosione di gusto, è uno speck leggermente affumicato che matteo realizza home-made apposta per questo menu, viene messo sopra ad un letto di misticanza condita con una riduzione di aceto balsamico aromatizzato al tatufo.  Per il primo piatto ci propone dei maccheroni del Pastificio Marteli con ragù di anatra e parmigiano 36 mesi azienda agricola Vecchi di Parma, l’intensità e la forza di questo formaggio grattato leggermente spesso esalta al massimo la dolcezza e delicatezza dell’anatra, ringraziamo il Sig. Bruno Capelli che ormai da qualche anno ci consegna con tanto amore questo favoloso ed incredibile parmigiano.

Il secondo piatto è davvero uno di quelli che ti ricordi per molto temo, petto di anatra glassato al vino rosso con dadolata di barbabietola cotta alla cenere, è un piatto incredibile, dal gusto deciso e netto. Per finire davvero il bellezza ha rivisitato un idea del classico pane e cioccolato, creando un mini burger con gocce di cioccolato, salame al cioccolato al whisky torbato e panna montata. Il mio consiglio è sempre lo stesso, cercate il suo furgoncino bianco e giallo ed assaggiate i suoi menu, è davvero un giovane talento.

Photographer

Spinelli Lab

Inoltre vi consiglio di leggere...